Fallen für Wildschweine? Die beste Lösung ist eine andere...

Trappole per cinghiali

Le trappole per cinghiali sono uno strumento utile per la cattura di questi animali selvatici, ma è importante utilizzarle in modo etico e responsabile, rispettando le leggi e le normative locali. Inoltre, attirare i cinghiali in una determinata zona può essere utile per la caccia o per la gestione della fauna selvatica, ma anche in questo caso è importante agire in modo sicuro e responsabile.

Ci sono diverse tipologie di trappole per cinghiali, tra cui le trappole a gabbia, le trappole a caduta e le trappole a scatto. Le trappole a gabbia sono solitamente costituite da una gabbia in metallo con una porta a molla che si chiude quando il cinghiale entra nella trappola. Le trappole a caduta, invece, sono costituite da un'apertura che si chiude su un cinghiale quando entra nella trappola, mentre le trappole a scatto utilizzano una molla per catturare il cinghiale quando attiva un meccanismo.

 

 

Come attirare i cinghiali in una determinata zona?

Per attirare i cinghiali in una determinata zona, ci sono diverse strategie che possono essere utilizzate. Una di queste consiste nell'utilizzo di esche o di cibo per animali selvatici, come ad esempio mais o frutta. Questi alimenti possono essere posizionati vicino alla trappola per attirare i cinghiali nella zona in cui è stata posizionata la trappola.

Un'altra strategia consiste nell'utilizzo di feromoni o di sostanze chimiche che imitano l'odore del cinghiale. Queste sostanze possono essere posizionate vicino alla trappola per attirare i cinghiali nella zona in cui è stata posizionata la trappola.

Tuttavia, è importante considerare che l'utilizzo di trappole per cinghiali può comportare rischi per la sicurezza, sia per gli animali che per le persone. È quindi fondamentale agire in modo sicuro e responsabile, posizionando le trappole in aree sicure e lontane dalle persone e dalle abitazioni, e rispettando le leggi e le normative locali in materia di cattura degli animali selvatici.

In sintesi, le trappole per cinghiali possono essere uno strumento utile per la cattura di questi animali selvatici, ma è importante utilizzarle in modo etico e responsabile. Attirare i cinghiali in una determinata zona può essere utile per la caccia o per la gestione della fauna selvatica, ma è fondamentale agire in modo sicuro e rispettare le leggi e le normative locali.

Cosa prevede la normativa

Gli agricoltori che si trovano a dover gestire la presenza di cinghiali nelle loro terre possono scegliere di utilizzare il fucile per abbatterli, seguendo la normativa sulla caccia e agendo come cacciatori, oppure di partecipare come coadiutori ai Piani di Controllo della Fauna Selvatica. Nel secondo caso, gli agricoltori hanno maggiori margini di manovra nella caccia al cinghiale, ma sono tenuti a seguire un apposito corso e a rispettare precise norme.

Per far fronte alla presenza dei cinghiali, gli agricoltori possono adottare differenti strategie, tra cui l'utilizzo del fucile per abbatterli. In questo caso, è importante che essi rispettino la normativa sulla caccia e operino come veri e propri cacciatori.

Tuttavia, gli agricoltori possono anche partecipare ai Piani di Controllo della Fauna Selvatica in qualità di coadiutori, assumendo un ruolo attivo nella gestione della popolazione di cinghiali. In questo caso, gli agricoltori hanno maggiori opportunità di cacciare i cinghiali, ma devono seguire un corso specifico e osservare scrupolosamente le norme in vigore.

Per gli agricoltori che non dispongono di una licenza di caccia, una soluzione alternativa per la gestione dei cinghiali consiste nell'utilizzo di trappole per la cattura di questi animali. Infatti, all'interno dei Piani di Contenimento della Fauna Selvatica, le singole regioni possono concedere l'autorizzazione per l'installazione di trappole nei terreni degli agricoltori.

Tuttavia, affinché l'agricoltore possa utilizzare la trappola, è necessario che egli segua un corso specifico di formazione sull'impiego di questo strumento e che comunichi alla regione dove e quando intende utilizzarlo.

Una volta che il cinghiale viene catturato, l'agricoltore non può procedere autonomamente all'abbattimento dell'animale. Invece, egli deve contattare un soggetto abilitato all'abbattimento, ad esempio un coadiutore, che si occuperà di eseguire l'operazione.

In conclusione, l'utilizzo delle trappole per la cattura dei cinghiali rappresenta una valida alternativa per gli agricoltori che non possiedono la licenza di caccia, ma è importante rispettare le norme previste e seguire un corso di formazione adeguato.

Trappole ammesse

È importante sottolineare che esistono numerose tipologie di trappole per la cattura del cinghiale, tuttavia molte di queste sono illegali e rappresentano un grave pericolo per la fauna selvatica. Ad esempio, le trappole a laccio, utilizzate dai bracconieri per catturare indiscriminatamente gli esemplari che vi pestano, sono vietate e sanzionate per legge.

Per la cattura del cinghiale, ogni regione regolamenta le tipologie di trappole ammesse, che devono essere selettive e non cruenti. Infatti, le trappole devono evitare che nella stessa finiscano altre specie animali, oltre a causare il minor danno possibile all'animale catturato, risparmiandogli inutile sofferenza.

Le trappole adoperate sono generalmente costituite da una struttura in metallo, lunga circa 2-3 metri, aperta alle estremità e dotata di un attrattivo alimentare, spesso a base di mais, che attira il cinghiale all'interno. Una volta che l'animale è entrato, il suo peso fa scattare un meccanismo che provoca la chiusura della gabbia, imprigionando l'animale.

In conclusione, è fondamentale utilizzare solo trappole selettive e non cruenti per la cattura del cinghiale, rispettando le normative e le regolamentazioni previste dalle singole regioni.

Esistono diverse opzioni di trappole sul mercato, alcune delle quali includono tecnologie avanzate come sensori di rilevamento della presenza dell'animale e sistemi di notifica automatici all'agricoltore. Questi dispositivi aiutano a semplificare la gestione delle trappole e a ridurre la necessità di controlli frequenti.

Inoltre, in alcune regioni è consentita l'autocostruzione delle trappole, previa segnalazione alla regione e l'approvazione di un tecnico specializzato. Dopo la verifica, la trappola viene identificata con un codice identificativo assegnato dalla regione.

Oltre alle classiche trappole a gabbia, esiste però un'altra soluzone che evita la cattura dei cinghiali, ma allo stesso tempo risolve il problema:
i Recinti elettrici che possono essere utilizzati per la salvaguardia di campi e orti dalla selvaggina (come cinghiali o altri animali selvativi).

Trappole per cinghiali

I recinti elettrici: la migliore soluzione contro l'invasione dei cinghiali nei campi

Per proteggere terreni e allevamenti dagli invasori notturni, come i cinghiali, i recinti elettrici rappresentano una soluzione efficace e non invasiva per l'ecosistema. Questo sistema di protezione è altamente efficace e non danneggia gli animali, in quanto la scarica elettrica erogata è solo fastidiosa e non provoca ferite o morte.

La scossa elettrica ha infatti l'unico scopo di scoraggiare l'ungulato dall'avvicinarsi, in modo che percepisca la zona protetta come un potenziale pericolo e la eviti in futuro. In questo modo, la recinzione elettrica è un'ottima opzione per preservare spazi, proprietà e proteggere il lavoro e gli animali degli allevamenti dalle intrusioni notturne dei cinghiali.

Gemi Elettronica dal 1983 produce recinti elettrici 100 % made in Italy, sinonimo di affidabilità e miglior rapporto qualità/prezzo, grazie al fatto di poter acquistare direttamente dall'azienda produttrice (evitando così intermediari)

Inoltre siamo in grado di fornire recinti elettrici di alta qualità per diverse applicazioni, tra cui la protezione degli animali, la sicurezza dei confini terrieri e la prevenzione dell'invasione di animali selvativi

I nostri prodotti sono progettati e costruiti con materiali innovativi e tecnologie avanzate per garantire la massima resistenza e durata.

Recinti elettrici

Le componenti per i recinti elettrici

Per realizzare una recinzione elettrica efficace contro l'invasione di cinghiali, è importante scegliere i giusti strumenti per la sua installazione.

Filo per recinto elettrico: i cavi contenenti i fili conduttori consentono il passaggio della corrente elettrica. Per garantire resistenza nel tempo e contro gli urti degli animali, è consigliabile utilizzare fili in acciaio. Esistono anche fili in alluminio, più leggeri e adatti a lunghi perimetri. La scelta dipende anche dalle esigenze specifiche.

Fettucce elettricheParticolarmente indicata per le recinzioni mobili di animali di grossa taglia come cavalli e puledri, la fettuccia elettrica è ideale per aumentare la visibilità del recinto elettrico.
Realizzata con fili conduttori in acciaio con un materiale di alta qualità, il nastro per recinti elettrici è durevole e resistente a qualsiasi tipo di fenomeno atmosferico e ai raggi UV

Isolatori: A seconda del tipo di paletto e al tipo di conduttore che abbiamo scelto, per un buon funzionamento del recinto elettrificato è indispensabile scegliere il tipo di isolatore per recinto elettrico. Ne esistono di diversi modelli:

Trappole per cinghiali

Tenditori e avvolgitori: Il tendifilo o tirante invece, può essere installato su qualsiasi parte del recinto, grazie alla semplice rondella.

Elettrificatori per recinti elettrici: per proteggere contro l'invasione di cinghiali, è consigliabile scegliere un elettrificatore ad alto voltaggio. Il pelo del cinghiale funge da isolante, quindi la corrente elettrica deve essere elevata per risultare efficace.

L'elettrificatore va scelto in base alle dimensioni del recinto e alle condizioni del terreno. In presenza di alberi o vegetazione fitta, potrebbe essere necessario utilizzare un elettrificatore più potente.

Nel nostro shop potrai trovare diversi elettrificatori, ognuno con specifiche tecniche:

Noi di Gemi ci distinguiamo dalla concorrenza grazie alla sua vasta esperienza nel settore e alla sua capacità di fornire soluzioni personalizzate per le esigenze specifiche di ogni cliente. La nostra attenzione al cliente è insuperabile, fornendo un servizio di supporto completo dal momento dell'acquisto fino alla consegna e oltre.